Il gruppo la storia i balli e le musiche le immagini

Il costume ladino "all'Antica"

 
   
 

Costume da uomo
 

 

L'uomo fassano vestito "all'Antica" indossa:
un paio di pantaloni di pelle (anche di lana), neri o marroni, stretti e lunghi fino al ginocchio;
un panciotto rosso;
una camicia bianca (possibilmente in lino);
una cravatta in seta,
una giacca nera;
calzettoni bianchi;
cinturone in pelle ricamato o fascia bianca;
cappello a cilindro o berretto in pelliccia;
dal corpetto pende una lunga catena in argento con dei talleri ed un orologio da taschino all'estremità della catena.
 


 
 

Costume da donna

La donna fassana vestita "all'Antica" indossa:
un abito chiamato "camejot", formato da bustino rosso verde blu o viola ed una ampia gonna di lana plissetata di solito nera, ma anche in altri colori (Bordeaux, marrone, verdone o blu), bustino e gonna sono bordati di passamaneria di seta gialla o nastri dorati;
camicia di lino bianca; colletto con bordure e pizzi;

 
sottoveste bianca o rossa (invernale);
mutandoni con pizzi;
grembiule in mussola di lana con stampa fiorata;
lunghi calzettoni bianchi;
nastro fiorato intorno alla vita;
spilloni d'argento e tremolanti in filigrana d'argento nei capelli sapientemente intrecciati;
pettine in osso con perline;
coralli e catene d'argento al collo;
orecchini di corallo.
 

Informativa Privacy
e Cookie



 

Testo tratto dal libro "N bal lènch 50 egn" di Claudia Conta